Interfacciare il modulo ESP-01 con una porta USB

Ho di recente realizzato un progetto basato sul dispositivo ESP8266. Quando ho cominciato a lavorare sul dispositivo, ho acquistato un modulino ESP-01 su un “noto negozio on-line” e poi, per fare le prime prove, ho pensato di collegare il modulino ad una porta USB del notebook, in modo da scrivere qualche programma di test. Ho quindi realizzato questo circuitino di prova:

Il circuito montato

Il circuito montato

Questo circuito è costituito da tre blocchi, due dei quali sono l’interfaccia USB-TTL e l’ESP-01, mentre il terzo elemento è autocostruito. Ecco i tre blocchi:

I tre moduli del circuito

I tre moduli del circuito

A sinistra vediamo il circuitino autocostruito, al centro l’interfaccia USB-TTL e a destra il modulo WiFi ESP8266. Il circuito autocostruito è montato molto “alla svelta” come si evince dalle foto (fronte e retro):

il circuito autocostruito, fronte e retro

il circuito autocostruito, fronte e retro

Lo schema del circuito è questo (disegnato a mano, spero sia comprensibile) :

Schema elettrico del circuito e del collegamento dei moduli

Schema elettrico del circuito e del collegamento dei moduli

Nota: nel mio prototipo non c’è più spazio nemmeno per uno spillo, ma se ve ne costruite uno un po’ meno “compatto”, aggiungete una resistenza da 1K in serie al pulsante di reset dal lato Gnd, così pure sul jumper “re-flash”, sempre verso Gnd. Questo servirà a proteggere i segnali di I/O qualora nel modulo ESP-01 sia stata caricata una versione di firmware diversa da quella “base”, magari con i pin GPIO16 o GPIO0 non impostati come ingressi.

Sul modulo USB-TTL che ho usato io, ci sono solo 4 pin, che sono Vout, Txd, Rxd e Gnd, ma ci sono altri moduli che hanno più collegamenti. Quelli che servono, sono Gnd, Txd, Rxd e un quarto pin che porta la V_Usb, cioè il 5V preso dalla porta USB. Sul mio modulo c’è un jumper per scegliere se portare sul pin di uscita la tensione di 5V dalla presa USB oppure la 3.3V ricavata da un regolatore interno del chip. La tensione di 3.3V andrebbe bene, ma la corrente fornita dal regolatore interno è insufficiente, così useremo la 5V e creeremo la 3.3V con un regolatore LM1117-3.3, che è in grado di fornire al modulo ESP-01 i 3.3V e la corrente necessaria per funzionare. Il ponticello chiamato: “re-flash jumper” serve per fare l’update / upgrade del firmware contenuto nel modulo ESP-01, mentre il pulsante di reset serve… a resettare il modulo WiFi.